Siti
Navigare Facile

Turismo a Strasburgo

Da Vedere a Strasburgo

Gli antichi quartieri medievali sono rimasti quasi del tutto intatti: ci riferiamo all'area intorno a piazza Gutenberg e a piazza Kléber e intorno alla cattedrale.

La costruzione della cattedrale di Notre-Dame venne iniziata nella prima metà del Duecento e fu ultimata soltanto nel quindicesimo secolo; il transetto venne iniziato in stile romanico mentre la navata richiama le forme del gotico francese testimoniando l'evoluzione dal Romanico al tardo Gotico.

La cattedrale è ricca di sculture medievali e nel transetto accoglie un orologio astronomico risalente al Cinquecento e rivisto nell'Ottocento. Stupenda la torre alla quale si accede salendo ripidi gradini e che risulta arricchita da preziose statue.

Strasburgo è sede di numerosi musei come il Musée de l'Oeuvre de Notre-Dame (nel quale è possibile ammirare alcune statue originali un tempo presenti nella cattedrale), il Musée d'Art Moderne et Contemporain e il Musée Alsacien con esposizioni di mobili e costumi di artigianato locale.

Quello che un tempo era il palazzo vescovile, lo Chateau des Rohans, è limitrofo alla cattedrale, su Place du Chateau, e risalente al diciottesimo secolo: ad oggi accoglie i maggiori musei di Strasburgo come il Musée des Arts Décoratifs et d'Archéologie e il Musée des Beaux-Arts.

Numerosi i canali della città, scavalcati da caratteristici ponti un tempo coperti. Pittoresco è il centro storico percorso dal fiume Ill.